Raffaella Giordano, dalla danza alla recitazione

 

L’Intrusa, il nuovo film di Leonardo Di Costanzo, arriverà al cinema il 28 settembre. L’acclamato regista de L’Intervallo, porta sul grande schermo una storia di resistenza alla paura e all’indifferenza.

In un altrove periferico della Napoli odierna, Giovanna gestisce una comunità solidale per offrire ai bambini del quartiere un’alternativa alla strada. La Masseria è un centro ricreativo che garantisce un ambiente protetto dalle insidie del degrado sociale. Ma quando la moglie e i figli di un camorrista arrestato per aver ucciso un innocente verranno a chiedere rifugio, Giovanna verrà posta davanti a una scelta difficile.

 

 

La prima volta di Raffaella Giordano

Giovanna è interpretata da Raffaella Giordano ed è alla sua prima prova da attrice protagonista di un film. La Giordano, in precedenza, aveva recitato ne Il Giovane Favoloso di Mario Martone nel ruolo  di Adelaide Antici Leopardi, madre di Giacomo Leopardi.

Nata a Torino nel 1961, Raffaella è donna ricca di talenti: danzatrice, coreografa, insegnante, attrice.

Fra le grandi della danza italiana

La Giordano inizia a studiare danza nel 1978 e, solo due anni più tardi, è già una giovane artista della compagnia Teatro e Danza La Fenice di Venezia diretta da Carolyn Carlson.

Dopo aver contribuito a fondare la Compagnia Sosta Palmizi, danza con il Wuppertal Tanztheater di Pina Bausch e nello spettacolo Il Muro di Pippo Delbono

Una coreografa da premio Ubu

Raffaella non è solo una delle grandi protagoniste della danza in Italia, ma è anche l’autrice della coreografia di spettacoli di compagnie e istituzioni importanti, fra cui: il Festival Bois de la Bâtie di Ginevra, la compagnia Folkwang Hochschule di Pina Bausch (di cui diverrà anche insegnante), il Teatro La Fenice di Venezia.

Nel 2000 vince Il Premio UBU Speciale per il coraggio e l’intensità delle scelte coreografiche da lei operate nel teatro-danza del suo spettacolo “Quore (Per un lavoro in divenire)”.

I valori su cui poggia la Masseria

Ne L’Intrusa Raffaella Giordano è Giovanna, una volontaria che opera nel sociale. Giovanna fonda, in una periferia napoletana, una comunità orientata a offrire all’infanzia stimoli creativi per evitare che venga soffocata dalla delinquenza e dal degrado.

Il personaggio interpretato dalla Giordano è carico di intensità: è una donna dedita e determinata a preservare i valori in cui crede e su cui ha fondato la propria comunità, l’accoglienza e la solidarietà.

Vieni a conoscere la Giovanna di Raffaella Giordano, dal 28 settembre al cinema, ne L’Intrusa di Leonardo Di Costanzo.

2017-09-19T11:23:41+00:00